Mertens, intervista a Nino D’Angelo: “Dries alla Juve? Mai!”

data

L’artista grande supporter del Napoli: “Raspadori mi intriga. È giovane, furbo e può giocare anche da centravanti, mi ricorda un po’ Paolo Rossi. Vorrei Simeone, ha la ‘cazzimma’ napoletana”

Gianluca Monti

Nino D’Angelo nei giorni scorsi ha ricevuto il Premio Ruccello nell’ambito del Positano Teatro Festival ed anche in quella circostanza “i tifosi del Napoli mi hanno chiesto come giudico il mercato degli azzurri”, ha svelato l’artista partenopeo. La realtà è che D’Angelo per i sostenitori azzurri è una icona o più semplicemente uno di loro, è quel ragazzo della Curva B diventato celebre anche grazie ad un film dedicato al primo scudetto dell’epopea di Maradona. Ecco perché Nino sa perfettamente che pure durante la sua tournée estiva, che scatta sabato da Castellammare del Golfo, non potrà sottrarsi alla più consueta delle domande, quella che gli formulano tutti.

D’Angelo, le piace il Napoli che sta costruendo De Laurentiis?

“A me piace…

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Higuain fa lo scavetto, Nainggolan scatenato: il weekend degli ex Serie A

Il sito Itasportpress.it di titolarità di Sportpress Editore S.r.l.s....

Gli allenatori senza squadra in Europa, da Zidane a De Zerbi

La lunga estate dei tecnici senza panchina, fra vacanze...

Inter: la partita di Gosens contro il Villarreal assist e molto altro

L'assist per Lukaku, ma anche tanta intraprendenza e voglia...

Milan, Rebic centravanti: Ibra e Origi out, Giroud affaticato

Ibrahimovic e Origi out, Giroud alle prese con un...