Monopoli, Simeri: “Ho scelto i biancoverdi perché mi sento come a Bari”


Prime parole da giocatore del Monopoli per Simone Simeri, ufficializzato la scorsa settimana dal club biancoverde. L’attaccante ha commentato i suoi primi giorni in ritiro con la squadra: “Le impressioni sono quelle giuste, vengo dal ritiro dal Bari e quindi a livello fisico sono un po’ più avanti. Ho trovato un bel gruppo motivato e pronto a partire in questo campionato. Nuova esultanza? Quella del gallo nasce a Bari e lì finisce perché è legata a quella piazza. Ancora non ho pensato a cosa farò per il Monopoli“. Simeri era stato cercato più volte in passato dallo stesso Monopoli: “Col presidente Lopez abbiamo impiegato poco tempo a chiudere la trattativa. So che mi cerca da anni e questa volta è stata quella giusta, lo ringrazio per avermi portato qui. Negli ultimi anni ho sempre giocato per vincere e il Monopoli vuole migliorarsi dopo la scorsa stagione. Faremo di tutto per riuscirci, la squadra che sta allestendo la società è molto buona. Io ho scelto questa piazza per la volontà dei due presidenti, mi ha sempre affascinato l’attaccamento alla maglia dei giocatori del Monopoli e le difficoltà che c’erano quando si veniva qui da avversario“. Sul suo passato barese: “Quattro anni a Bari sono tanti e resto legato ai biancorossi. Avevo altre richieste dalla Lega Pro ma ho scelto Monopoli perché qui mi sento come se fossi ancora a Bari”. 
 

Fonte:TuttoC.com

Share post:

Popular

Ti potrebbe interessare
Related

Champions: la Juve ha già 50 milioni, le altre italiane sono a 40. Ma si deve vincere

Sollevando il trofeo, bianconeri, Milan, Inter e Napoli potrebbero...

Lecce, Normann addio Serie A: i retroscena di un caso internazionale

I documenti del trasferimento sono ancora in Inghilterra e...

Onyedika – Milan: tecnica e resistenza, giocava in Nigeria a piedi nudi

Alla scoperta del centrocampista del Midtjylland balzato in cima...

Juve, Vlahovic gol e addio alla pubalgia: il bomber di Allegri

A secco nel precampionato, doppietta alla prima contro il...