Mourinho-Roma, bilancio flop contro le big di A: la vera svolta può arrivare da lì

data

In un anno alla guida dei giallorossi, il tecnico portoghese ha raccolto solo sconfitte nelle sette sfide contro Juventus, Inter e Milan (sei in campionato e una in coppa Italia): la gara di sabato a Torino può essere un bivio

Considerando quanto sia ambizioso Josè Mourinho, dopo un anno – e un titolo – di Roma, c’è sicuramente qualcosa che non gli è andato giù la scorsa stagione: la voce 0 alla casella punti fatti con le tre grandi del Nord e cioè Juventus, Inter e Milan. Sette partite, sei di campionato e una di coppa Italia, in cui la Roma tra sfortuna, errori suoi, decisioni arbitrali non proprio favorevoli e black out di varia natura, non è mai riuscita a vincere contro tre squadre che, infatti, le sono finite davanti in classifica. E che, come ha spesso ricordato Mourinho, nascevano attrezzate per ben altri obiettivi rispetto alla sua. Adesso, però, Mou vuole colmare il gap e iniziare a fare punti, con la prima sfida in programma sabato pomeriggio a Torino.

RICORDI A…

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

T. Silva: “Parlo spesso con Ibra, voglio giocare fino a 40 anni come lui”

Thiago Silva, ex difensore del Milan attualmente al Chelsea,...

Zanetti, Maldini & Batistuta: quanto conta avere un dirigente bandiera

Al Festival di Trento l'ex viola si è candidato...

Juve, Toni: “Vlahovic? Deve svoltare. E Milik…”

"La squadra deve tornare dominante - afferma l’ex attaccante...

Lazio, Immobile lavora per recuperare. Ma resta in dubbio per lo Spezia

Il centravanti ha iniziato le cure per smaltire l'edema...