Napoli, Gaetano e Zerbin: prestito o conferma, gli scenari

data

Entrambi hanno incantato in Serie B la scorsa stagione e il club sta valutando la migliore opzione per favorire un’ulteriore crescita a un livello superiore

Ne resterà soltanto uno, forse. Potrebbe essere il titolo di un film e magari a produrlo potrebbe essere Aurelio De Laurentiis che quest’anno ha ringiovanito il suo Napoli ma è da sempre convinto che i calciatori di proprietà del club azzurro debbano giocare per crescere.

Concorrenza

—  

È il caso di Gianluca Gaetano e Alessio Zerbin, che sono maturati rispettivamente a Cremona e Frosinone e sono stati richiamati alla base quest’estate. Entrambi stanno facendo bene in ritiro a Castel di Sangro ma gli spazi in organico sembrano essere abbastanza ridotti ed allora – come detto – potrebbe restarne soltanto uno perché casualmente i due giovanotti rischiano di finire in concorrenza. Nel 4-3-3 di Spalletti, infatti, ad oggi Gaetano è dietro ai titolari (Anguissa-Lobotka-Zielinski) ma anche alle riserve (Ruiz-Demme-Elmas)…

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Champions: la Juve ha già 50 milioni, le altre italiane sono a 40. Ma si deve vincere

Sollevando il trofeo, bianconeri, Milan, Inter e Napoli potrebbero...

Lecce, Normann addio Serie A: i retroscena di un caso internazionale

I documenti del trasferimento sono ancora in Inghilterra e...

Onyedika – Milan: tecnica e resistenza, giocava in Nigeria a piedi nudi

Alla scoperta del centrocampista del Midtjylland balzato in cima...

Juve, Vlahovic gol e addio alla pubalgia: il bomber di Allegri

A secco nel precampionato, doppietta alla prima contro il...