Perché Paredes ha scelto la Juve: Di Maria e il ruolo da protagonista

data

Dalle ipotesi di scambio con Kean e Rabiot al prestito con vista sul futuro, l’argentino ha atteso fiducioso perché voleva solo il bianconero. Dai tempi di Pjanic a Torino non c’era un regista così. Che cambia la geografia del centrocampo

L’assalto a Paredes ha l’obiettivo di dare ad Allegri il regista di centrocampo che il tecnico reclama da inizio mercato. Il giorno chiave potrebbe essere domenica, vista l’apertura prossima del PSG a concederlo in prestito (con obbligo di riscatto condizionato). L’argentino vuole solo la maglia bianconera, tanto da aver respinto le altre offerte ricevute nell’ultimo periodo.

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Inter-Roma: Mourinho, serata speciale a San Siro

Dal tributo dei tifosi nerazzurri al saluto con Lukaku,...

Napoli-Torino, le pagelle della Gazzetta

RCS MediaGroup S.p.A.Via Angelo Rizzoli, 8 - 20132 Milano.Copyright...

Juve, attacco e problemi: le statistiche che dicono tutto

Per gol segnati i bianconeri sono solo ottavi in...