Riprende la fabbrica dei sogni

Firenze, 26 agosto 2022. “Riprende il campionato di Serie C, la fabbrica dei sogni, il calcio che fa bene al paese. Con sessanta squadre attraverseremo il Paese in tutta la sua bellezza giocando con il pallone che rappresenta il talento, il dna della Lega: i giovani, la formazione ed il sogno della Nazionale. Così il presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli prima del sorteggio dei calendari 2022/23.

“In queste settimane abbiamo dovuto attraversare uno stop. Ci siamo impegnati. Ci sono momenti, quando in gioco ci sono le regole che reggono una comunità ed un sistema una associazione di calcio, in cui dobbiamo metterci la faccia. Bisogna avere il coraggio di accettare le critiche ma questo fa parte de “il calcio che fa bene al paese”.

Spero che sia una cavalcata. È il tempo in cui le parole devono cedere il campo alla gioia. Il 4 settembre, come avevamo detto, si inizierà a giocare. Sarà una competizione leale e forte.  Vinceranno i valori dello sport più popolare al mondo. Vogliamo partecipare al rilancio dell’Italia. Avevamo programmato un bellissimo evento, ma ci torneremo nel salone d’onore del CONI. Ci torneremo perché abbiamo semplicemente interrotto un piccolo passo. Ma da ora si sappia accelereremo perché dobbiamo portare gioia in un paese che ha bisogno di questo” conclude il numero uno della Lega Pro.

LEGA PRO

Share post:

Popular

Ti potrebbe interessare
Related

Casarano – Nardò 0-0. 27 novembre 2022.

Fonte: AC Nardò Official Youtube channel

Il Trentino perde la Fiorentina. Finita era dei ritiri estivi del grande calcio

Dopo 12 anni in val di Fassa la Fiorentina...

Juventus, Allegri: “La mia amicizia con Agnelli non finirà qui. Elkann? Lo ringrazio per le belle parole”

L'allenatore bianconero sente la vicinanza della famiglia Elkann: "È...

Monopoli, quattro indisponibili per la sfida col Latina. I convocati

In vista della gara di domani contro il Latina...