Russia, ex ct Ignatiev: “A Kokorin regalati soldi. E’ ingiustizia per il calcio”

data

Massimo Carrera ex allenatore dello Spartak ha definito Kokorin il “Balotelli russo”

L’ex ct della nazionale russa Boris Ignatiev ha criticato l’ex allenatore dello Spartak, Massimo Carrera che in un’intervista a Sport24.ru, ha definito l’attaccante della Fiorentina Alexander Kokorin “Il Balotelli russo”, rilevando che le carriere dei due attaccanti sono molto simili. L’ex ct russo però ha riservato ai microfoni di Match Tv parole durissime a Kokorin: “Questo calciatore non ha sfruttato le sue opportunità e non l’abbiamo aiutato in alcun modo, dandogli un sacco di soldi per niente, ma solo per il suo cognome. Questa è una delle ingiustizie nel nostro calcio. Che facciamo adesso, paragoniamo allora Kokorin a Pelè? Siamo noi stessi che viziamo le persone, e loro pensano che sono davvero giocatori di football. E sono solo persone normali, un po’ meglio dei blogger che giocano a calcio”, ha detto Ignatiev a Match TV .

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Precampionato, il pagellone Serie A: Milan e Roma 7,5, Inter e Juve 5

Finite le amichevoli estive e disputate le prime partite...

Braglia difende Meret: “Non è stato gestito bene, l’avrei voluto all’Inter”

Così l'ex portiere Simone Braglia sulla situazione di MeretSimone...

Lanna: “Cessione Samp? Speriamo di chiudere entro fine settembre”

Il presidente ed ex difensore dei blucerchiati ha tracciato...

Roma, Wijnaldum si presenta: “Sarà un matrimonio perfetto”

Le prime parole del nuovo centrocampista giallorosso: "Cercherò di...