Samp-Juve 0-0 a Marassi – La Gazzetta dello Sport

data

Il 4-3-3 non risolve i problemi di rifornimento a Vlahovic. Oltre a quella del croato, solo un’occasione per Cuadrado, bianconeri da rivedere. I liguri colpiscono due legni

La prima trasferta bianconera della stagione termina con un risultato a reti inviolate a Marassi: contro la Samp finisce 0-0, dopo che la Juve si era aggiudicata gli ultimi sei scontri diretti e l’ultimo pareggio risaliva al 14 dicembre 2014. Anche Vlahovic, dopo i cinque gol firmati in 4 gare da titolare, subisce una battuta d’arresto. Ma è tutta la Juve a trovare poca gloria a Marassi, nella gara che ha visto l’esordio dal 1’ di Kostic e Rabiot, da partente a protagonista in un battito di ciglia. La classifica comincia ad allungarsi, con Inter, Napoli e Roma sul gradino più alto a punteggio pieno e la Juve che insegue a due lunghezze.

Occasioni col contagocce

—  

Con sei giocatori infortunati (Pogba, Di Maria, Szczesny e Bonucci oltre a Chiesa e Kaio Jorge), la Juve parte con un 4-3-3 con…

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Dybala, la vendetta: quando vede l’Inter si esalta

L'argentino nel mercato estivo ha a lungo aspettato il...

Inter-Roma: Mourinho, serata speciale a San Siro

Dal tributo dei tifosi nerazzurri al saluto con Lukaku,...

Napoli-Torino, le pagelle della Gazzetta

RCS MediaGroup S.p.A.Via Angelo Rizzoli, 8 - 20132 Milano.Copyright...