Atalanta, chi è Rasmus Hojlund: alle radici del bimbo che imitava CR7

data

Il bomber dell’Atalanta raccontato da suo padre, nonché primo allenatore: “Un giorno mi disse che avrebbe imitato Cristiano in tutto, e prese a fare esercizi ogni sera, anche con l’influenza. Ma quando lavorava con me…”

Il primo ricordo che ha del figlio è un pallone da spiaggia più grande di lui. Uno di quei Super Tele ultra leggeri che si caricano in macchina come prima cosa, pepita d’oro di ogni ragazzino in spiaggia dai quattro anni in su. Rasmus Hojlund ne avrà avuti un paio, forse tre, e quel giorno si mise a calciare il pallone davanti a papà Anders, il primo ad allenarlo: “Lì capii che era mancino”.

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Hearts-Fiorentina, le nostre pagelle – La Gazzetta dello Sport

RCS MediaGroup S.p.A.Via Angelo Rizzoli, 8 - 20132 Milano.Copyright...

Dybala: ‘Con Allegri non andavamo d’accordo, con Mourinho…’

Paulo e il paragone tra i suoi ultimi due...

Europa League, Roma-Betis 1-2: non basta Dybala

Dopo il rigore firmato dall'argentino, i gol spagnoli di...

Rapina a casa Di Maria a Torino: la polizia sventa il colpo, un arresto

L'argentino era nella sua villa di Torino insieme a...