Bologna, rivoluzione Thiago Motta: cosa cambia dalla tattica ai rinnovi

data

Tre giocatori in scadenza nel 2024, due nel giugno dell’anno prossimo: Orsolini può allungare, Soriano andrà al 2025? Intanto, prove tecniche di 4-2-3-1

La conferma che Thiago Motta ha prova riprovato e riproverà arriva da Stefan Posch, acquisto in prestito con diritto di riscatto (a 5 milioni) che diventerà obbligo al 60% delle presenze stagionali. “In questi giorni abbiamo provato ogni situazione difensiva. Io? Posso giocare a tre come a quattro”. L’austriaco, che ha chiesto lumi ad Arnautovic su Bologna prima di accettare, potrebbe formare la coppia difensiva col colombiano Lucumi, duo che di fatto sposterebbe Gary Medel: o in panchina o, più probabilmente, davanti alla difesa, come una volta e dove il capitano della Roja – da tempo – non aveva più desiderio di stare. Ma col nuovo allenatore si azzera tutto, anche un sistema di gioco che forse tenderà al 4-2-3-1.

Riavvio del sistema

—  

Il fatto che si azzerino tante cose – ed è legittimo da parte di un…

FIFA 23 Premieres on Kinguin NOW!
[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Chelsea, Koulibaly: “Felicissimo per il Napoli. Dove può arrivare? Sono scaramantico”

Il difensore del Chelsea, Kalidou Koulibaly, ex Napoli, ha...

Ventrone, il ricordo di Torricelli: “Rivoluzionario, artefice della super Juve”

Il ricordo del bianconero: "Facile odiarlo per quanto ci...

Inter, col Sassuolo sarà emergenza attacco: out Lukaku e Correa

Oggi Big Rom si sottoporrà a nuovi esami, ma...

Faraoni rinnova, al Verona fino al 2025: “Felice. E sono pronto per tornare”

Il laterale gialloblù: "Qui sono diventato un giocatore importante....