Cardinale, buona la prima. E oggi visita a Milanello

data

Il neo-patron rossonero, numero uno di RedBird incontrerà allenatore e squadra al centro sportivo rossonero. Fra stadio e rinnovi lo attende un’agenda piena alla guida del club

Probabilmente sono bastati novanta minuti a Gerry Cardinale per capire esattamente ciò che gli hanno consegnato Paul e Gordon Singer, che peraltro erano seduti accanto a lui. Una squadra competitiva, un popolo che ribolle d’entusiasmo, un club che è riuscito ad abbinare conti in ordine, successi e giocatori di prima fascia. E rendersene conto proprio in un derby, insomma, non è roba di tutti i giorni. Era la sua prima partita da neo proprietario rossonero a tutti gli effetti, e il calendario gli ha offerto la passerella più lussuosa.

Ambizioni

—  

Il resto l’ha fatto la squadra, che Cardinale avrà modo di ringraziare presto. Molto presto. Nella mattinata di oggi infatti il numero uno di RedBird sarà a Milanello per incontrare e salutare allenatore e giocatori. E’ la conferma a quanto…

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Mercato Milan: per il rinnovo di Leao servono 65 milioni

Al nuovo stipendio del portoghese, che peserebbe per 45-50...

Totti-Blasi, accordo più lontano. Si va verso la battaglia in tribunale

Un anno fa l'ultimo viaggio insieme, ora lo scontro...

Calciomercato Milan, priorità al vice-Theo. Ma se parte Leao pronti Pulisic e Okafor. E Ziyech…

Le trattative dei rossoneri, a cui servono un terzino...

Torino, Rodriguez: “Io tra i primi tre nel mio ruolo. Il futuro? Sogno la Spagna”

Le parole dello svizzero a 20 Minuten: la Svizzera,...