Champions, Rangers-Napoli: Kvaratskhelia incubo di Van Bronckhorst

data

Il tecnico dei Rangers, che domani ospitano a Glasgow il Napoli: “Non dobbiamo farlo entrare in partita, perché è rapido, dribbla, gioca con entrambi i piedi”

Dal nostro inviato Alex Frosio

L’ultima di formazione la dà direttamente Giovanni Van Bronckhorst nella conferenza di vigilia: “McLoughlin non ce la fa, si è infortunato nell’ultima partita e non ha recuperato”. I Rangers non avranno dunque il 35enne portiere titolare, al suo posto è pronto il 40enne McGregor, che, con Steven Davis, è l’anello di congiunzione con l’ultima volta del club di Glasgow in Champions: c’erano infatti entrambi nel 2009.

Per il resto, a Ibrox si avverte la pressione dopo i due 4-0 consecutivi, nell’Old Firm contro il Celtic e con l’Ajax alla prima giornata di Champions, ultima partita giocata dai Gers (il campionato, come in Inghilterra, è stato sospeso per lutto dopo la morte della Regina Elisabetta). Quasi ogni domanda dai giornalisti scozzesi…

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Mercato Milan: per il rinnovo di Leao servono 65 milioni

Al nuovo stipendio del portoghese, che peserebbe per 45-50...

Totti-Blasi, accordo più lontano. Si va verso la battaglia in tribunale

Un anno fa l'ultimo viaggio insieme, ora lo scontro...

Calciomercato Milan, priorità al vice-Theo. Ma se parte Leao pronti Pulisic e Okafor. E Ziyech…

Le trattative dei rossoneri, a cui servono un terzino...

Torino, Rodriguez: “Io tra i primi tre nel mio ruolo. Il futuro? Sogno la Spagna”

Le parole dello svizzero a 20 Minuten: la Svizzera,...