Fabian Ruiz: “Impossibile dire no al PSG, i primi mesi a Napoli furono difficili”

data

L’intervista dell’ex centrocampista del Napoli a El Pais

“Non si può dire di no a un club come il PSG, per il progetto che stanno facendo, per il club, per la storia. Avevo ancora un anno di contratto, e sia io che il Napoli avevamo interesse a trovare un’altra sistemazione. Penso sia stata un’ottima scelta. È successo mentre ero concentrato sulla preparazione con il Napoli. I miei agenti mi hanno chiamato per informarmi che erano interessati, e poi ho parlato con Luis Campos, che mi ha spiegato il progetto, quanto voleva che fossi qui. Dopo ho parlato anche con Galtier, che mi ha spiegato il suo modo di giocare, le idee che aveva. Quelle conversazioni sono state molto belle, mi hanno dato molta fiducia, quella voglia di essere qui con loro, di lavorare insieme, ed è stata una delle cose che mi ha fatto confermare quella decisione. A loro piace quello che ho fatto in questi anni. Al Napoli, per lavoro o fortuna, le cose andavano bene, come squadra e…

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Chi è Jakub Kiwior, dalle lodi di Lewandowski all’interesse del Milan

Ventidue anni, personalità e poche parole. Per il capitano...

Juve, tutti i fuori programma dei primi tre mesi

La Juve sperava in un avvio di stagione decisamente...

Milan col Chelsea, chi gioca? Spazio a Dest, Ballo-Touré e Krunic

In questo momento Pioli si ritrova con nove giocatori...