Milan, De Ketelaere dal ritiro del Belgio: “Il gol? Ci sto lavorando”

data

Il trequartista del Milan parla dal ritiro della nazionale: “Niente ansia né pressione, anche a Bruges ho vissuto momenti positivi e negativi”

CDK predica calma dal Belgio: “Il calcio è fatto di alti e bassi”. Tradotto, per i milanisti: “Non preoccupatevi, la versione al top del biondino uscirà fuori molto presto”. L’inizio di stagione di De Ketelaere, il golden boy del calcio belga arrivato a Milanello per 35 milioni, resta positivo. I tifosi si aspettavano qualche gol in più, è vero, ma in un modo o nell’altro l’ex Bruges è riuscito a entrare in diverse reti. CDK è uno di quei giocatori che sa toccare il pallone, sa quando infilare un assist o una giocata, quindi pazienza. L’ha ribadito anche dal ritiro della nazionale, impegnato nei match contro Galles (vinto 2-1) e Olanda (domenica).

Rendimento

—  

Nove presenze e un gol in nazionale fin qui. Intervistato da Het Laatste Nieuws, CDK ha parlato così del suo inizio di stagione in rossonero, arricchito da nove…

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Roma, pronto un biennale al ribasso per Smalling. Inter in agguato

Il difensore con ancora poche presenze potrà avvalersi della...

Juve, l'intercettazione: "Arthur pagato 75 milioni, palese non valesse tanto"

Juve, l'intercettazione: "Arthur pagato 75 milioni, palese non...

Inter-Salisburgo 4-0 in amichevole: in gol Mkhitaryan, Acerbi e Carboni

Gli uomini di Inzaghi concedono il bis dopo la...