Milan, Ibrahimovic a Milanello: i tempi di recupero

data

Zlatan Ibrahimovic è il grande saggio dello spogliatoio rossonero: dai primi giorni della prossima settimana tornerà a frequentarlo in pianta stabile. A Milanello proseguirà il programma di terapie, sorvegliato dallo staff: sui social ha mostrato i progressi seguiti all’intervento al ginocchio sinistro. Perché si compia anche il prossimo passo, dallo spogliatoio al campo, ci vorrà tempo: il rientro di Ibra, ieri a Monza spettatore del GP, è previsto per gennaio 2023. Tra gli ultimi a essersi presentati a Milanello c’è invece Aster Vranckx, vent’anni da compiere a inizio ottobre. Due sere fa l’esordio rossonero a Genova: dodici minuti sono stati sufficienti perché un disimpegno a centrocampo finisse in un video riproposto su Twitter da tanti tifosi milanisti. In pochi secondi si nota un’abile difesa della palla e una rapida ripartenza.

Occasione

—  

Ieri Vranckx si è presentato al pubblico: “Il Milan ha fatto la storia del calcio, mi allenerò al…

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Milan, serve il Tomori dello scudetto: differenze con quello attuale

Il centrale inglese è una delle colonne rossonere, ma...

Milan, De Ketelaere dal ritiro del Belgio: “Il gol? Ci sto lavorando”

Il trequartista del Milan parla dal ritiro della nazionale:...

Barcellona in emergenza per l’Inter: non solo Koundé, anche Araujo salterà la gara di San Siro

Il Barcellona, nella partita contro l'Inter, valida per la...

Lautaro dall’Argentina alla Roma, per il Toro è ricarica nazionale

L’albiceleste è stata spesso la cura dei passaggi...