Napoli-Spezia 1-0: gol di Raspadori all’89’

data

Azzurri sempre all’attacco ma i liguri si difendono alla grande sino all’89’, quando l’ex Sassuolo batte Dragowski. Dubbi per un contatto Meret-Kiwior

Per 89’ Giacomo Raspadori aveva letteralmente bucato la prestazione, poi a un minuto dal termine il pallone lo ha bucato Gianluca Gaetano e l’ex attaccante del Sassuolo se l’è trovato lì, facile facile, per il gol vittoria. Napoli in testa alla classifica e vittorioso sullo Spezia, che ovviamente si sente beffato per il modo in cui è arrivato il ko dopo una prestazione ordinata e generosa. Al Maradona, dunque, è andata in scena la classica vicenda da “libro cuore” con il calciatore più atteso, Raspadori appunto, che è apparso frenato dal peso delle aspettative proprio fino al momento in cui ha risolto la contesa finendo – dopo il triplice fischio – a terra con i crampi perché stravolto da stanchezza e tensione.

noia

—  

Il Napoli ha replicato il primo tempo scialbo dell’ultima interna di campionato con…

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Juve, tutti i fuori programma dei primi tre mesi

La Juve sperava in un avvio di stagione decisamente...

Milan col Chelsea, chi gioca? Spazio a Dest, Ballo-Touré e Krunic

In questo momento Pioli si ritrova con nove giocatori...

Inter, Inzaghi sotto osservazione: bonus finiti

Le uscite dell'allenatore alla vigilia del match contro la...