Roma delisting quando e perché: quanto manca, i vantaggi, come funziona

data

In contemporanea si rafforza il piano fedeltà “Assist”. In totale, la nuova proprietà americana ha già investito 650 milioni di euro

Ancora una settimana e poi il delisting della Roma dalla Borsa sarà completato. La data è quella del 14 settembre e per acquistare il 3,874% di azioni rimanenti il gruppo Friedkin spenderà altri 10,96 milioni di euro (0,45€ ad azione). Le azioni giallorosse saranno revocate dalla quotazione a partire dalla seduta della prossima settimana, 14 settembre appunto: “Borsa italiana – si legge nel comunicato pubblicato dalla Roma – disporrà che le azioni dell’Emittente siano sospese dalla quotazione su Euronext Milan nelle sedute del 12 settembre 2022 e 13 settembre 2022 e revocate dalla quotazione a partire dalla seduta del 14 settembre 2022”.

IL PROGRAMMA ASSIST

—  

Nel comunicato si torna a parlare del programma “Assist” e cioè il piano che, coniugando finanza e sentimento, i Friedkin hanno messo in campo per convincere gli azionisti…

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Milan, serve il Tomori dello scudetto: differenze con quello attuale

Il centrale inglese è una delle colonne rossonere, ma...

Milan, De Ketelaere dal ritiro del Belgio: “Il gol? Ci sto lavorando”

Il trequartista del Milan parla dal ritiro della nazionale:...

Barcellona in emergenza per l’Inter: non solo Koundé, anche Araujo salterà la gara di San Siro

Il Barcellona, nella partita contro l'Inter, valida per la...

Lautaro dall’Argentina alla Roma, per il Toro è ricarica nazionale

L’albiceleste è stata spesso la cura dei passaggi...