Torino, Cairo: “Juric strepitoso. Ora un grande toro anche a San Siro”

data

Il presidente granata e il quarto posto: “La squadra è in palla ma siamo all’inizio, non esaltiamoci”

Il regalo più bello per l’anniversario dei suoi diciassette anni di presidenza granata, caduto il 2 settembre, non poteva che essere un Toro entrato, con merito, nel salotto buono del calcio italiano. Il quarto posto dopo cinque giornate, davanti a Juventus e Inter (+1) e alla Lazio (+2), riempie di soddisfazione oltre a ripagarlo del lavoro e degli investimenti. Il presidente Urbano Cairo è chiaramente felice, a tratti pure orgoglioso di un progetto cresciuto progressivamente in questi quattordici mesi con Ivan Juric in panchina e Davide Vagnati alla scrivania.

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Zanetti, Maldini & Batistuta: quanto conta avere un dirigente bandiera

Al Festival di Trento l'ex viola si è candidato...

Juve, Toni: “Vlahovic? Deve svoltare. E Milik…”

"La squadra deve tornare dominante - afferma l’ex attaccante...

Lazio, Immobile lavora per recuperare. Ma resta in dubbio per lo Spezia

Il centravanti ha iniziato le cure per smaltire l'edema...

Brozovic, Maignan e…: tutte le “vittime” della Nations League

Durante la sfida con l’Austria, il portiere del...