Torino-Lecce, Cairo sorride: “Che bell’inizio con giocatori giovani, forti e… nostri”

data

Il numero uno granata commenta l’1-0 sul Lecce: “Juric e lo staff stanno facendo un lavoro spettacolare con giocatori giovani, forti e… nostri”

L’eccellente avvio di campionato del suo Torino è un dato di fatto. Ma il presidente Urbano Cairo preferisce non lanciarsi in proclami. “Credo molto nel lavoro del mister e dello staff. In rosa abbiamo quasi tutti giocatori nostri, a parte Vlasic e Miranchuk. Ho visto passi avanti da parte di molti. Basti pensare a Seck, che contro l’Atalanta ha disputato una gara straordinaria. Restiamo con i piedi per terra, il campionato è lungo ma siamo partiti bene”.

SUPER VLASIC

—  

Cairo parla poi della lite tra Juric e Vagnati. “Si è trattato di un confronto tra due persone che tengono moltissimo al loro lavoro. Io non sono neanche intervenuto, sono persone adulte e mature. Il calcio a volte porta a degli eccessi, ma sono persone che ci tengono molto e da allora si sono compattati. A volte i chiarimenti, anche vivaci, possono essere…

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Gli stati generali al Festival dello Sport: “Così si rilancia il calcio”

Al Festival dello Sport confronto sul momento dell'azienda...

Milan, serve il Tomori dello scudetto: differenze con quello attuale

Il centrale inglese è una delle colonne rossonere, ma...

Milan, De Ketelaere dal ritiro del Belgio: “Il gol? Ci sto lavorando”

Il trequartista del Milan parla dal ritiro della nazionale:...

Barcellona in emergenza per l’Inter: non solo Koundé, anche Araujo salterà la gara di San Siro

Il Barcellona, nella partita contro l'Inter, valida per la...