Youth League, buon debutto del Milan: col Salisburgo finisce 1-1

data

A Grodig la squadra di Abate impone il pari alla finalista della scorsa edizione. Rossoneri avanti con Coubis, per gli austriaci pareggia Konaté

L’esame era duro, ma il Milan lo ha superato. Se l’inizio di campionato della Primavera rossonera è stato deludente, il pareggio (1-1) in casa del Salisburgo all’esordio in Youth League vale tanto, perché gli austriaci ad aprile erano arrivati fino alla finale della Champions dei giovani, poi persa 6-0 contro il Benfica. Rispetto alla squadra che a Nyon iniziò la partita contro i portoghesi c’erano soltanto due conferme (i centrocampisti Sahin e Hofer), ma resta il risultato che lascia ben sperare in vista delle altre partite del girone contro Dinamo Zagabria e Chelsea. A proposito, poker (4-2) dei croati sui Blues, che testimonia come i valori nella Champions dei grandi siano una cosa e tra i 19enni un’altra.

Sblocca Coubis

—  

A Grodig, in un campo immerso nel verde delle montagne a pochi chilometri da Salisburgo, il Milan -…

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Norvegia-Serbia: Vlahovic-gol su assist di Kostic

I due nazionali della Serbia protagonisti in Nations League....

Italia, i quattro dell’Inter i più utilizzati da Mancini

In una sosta del campionato caratterizzata da ripetuti forfait,...

Verso Inter-Roma, tra rientri dalle Nazionali agli infortunati: il punto

Le ultime in vista del match di sabato sera...

Udinese – Pozzo senza freni: “Il nostro obiettivo è tornare in Europa”

Il team bianconero si avvicina alla ripresa del campionato....