Zanetti: “Contento, ma il rosso ad Akpro è severo e su Satriano c’era contatto. Non capisco…”

data

Partita equilibrata quanto discussa al Castellani.

L’Empoli gioca alla pari ed esce a testa altissima e con qualche rimpianto dalla sfida contro la Roma. Partita interpretata a viso aperto dai toscani. Paolo Zanetti, a fine partita, analizza la sfida ai microfoni di Sky Sport.

Partita equilibrata quanto discussa. Gli episodi non hanno aiutato i padroni di casa che però hanno espresso un ottimo calcio per intensità e organizzazione. I singoli poi hanno fatto la differenza. “Potevamo mettere il pullman davanti alla porta, alzare le barricate e pregare ma abbiamo scelto un’altra filosofia. I complimenti fanno piacere ma chiaramente conta il risultato e il finale ci amareggia. Diciamo che usciamo non ridimensionati da questa partita. Siamo convinti di poter disputare un buon campionato anche perché la squadra ha giocato la partita che volevo, propositiva, senza fare barricate anche quando è rimasta  in dieci. Sono orgoglioso dei ragazzi, un vero peccato non essere riusciti a portare…

FIFA 23 Premieres on Kinguin NOW!
FIFA 23 Premieres on Kinguin NOW!
[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Hearts-Fiorentina, le nostre pagelle – La Gazzetta dello Sport

RCS MediaGroup S.p.A.Via Angelo Rizzoli, 8 - 20132 Milano.Copyright...

Dybala: ‘Con Allegri non andavamo d’accordo, con Mourinho…’

Paulo e il paragone tra i suoi ultimi due...

Europa League, Roma-Betis 1-2: non basta Dybala

Dopo il rigore firmato dall'argentino, i gol spagnoli di...

Rapina a casa Di Maria a Torino: la polizia sventa il colpo, un arresto

L'argentino era nella sua villa di Torino insieme a...