Bernardeschi ‘amazing’ a Toronto: non solo il Napoli, ci ha provato l’Atalanta | Primapagina

data

It’s amazing, c’mon TFC!“. Uno slogan che abbiamo imparato a conoscere da quando Federico Bernardeschi si è trasferito a Toronto. Tanti i suoi gol (otto in 12 partite), tante anche le sue esultanze a fine partita, riprese puntualmente dal club e pubblicate poi sui social, per la gioia dei tifosi canadesi e non solo. Berna si sta godendo al massimo questa esperienza, in campo e fuori: la sua è stata una scelta di vita, ha voluto staccare da un calcio che per certi versi lo aveva stancato, nonostante offerte e trattative per rimanere in Italia non mancassero: c’era il Napoli, ma ci ha provato anche l’Atalanta.

LA CHIAMATA DEL GASP – La trattativa diretta con il presidente De Laurentiis era stata ammessa dallo stesso numero uno azzurro a giugno, quando il contratto di Federico con la Juventus stava scadendo…

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Roma, pronto un biennale al ribasso per Smalling. Inter in agguato

Il difensore con ancora poche presenze potrà avvalersi della...

Juve, l'intercettazione: "Arthur pagato 75 milioni, palese non valesse tanto"

Juve, l'intercettazione: "Arthur pagato 75 milioni, palese non...

Inter-Salisburgo 4-0 in amichevole: in gol Mkhitaryan, Acerbi e Carboni

Gli uomini di Inzaghi concedono il bis dopo la...