CORATO IN SCIOLTEZZA: 3-0 SU TRANI E TERZO POSTO IN CLASSIFICA

Corato viaggia spedita e centra il poker di vittorie consecutive. Nella quinta giornata del campionato di Eccellenza Pugliese, i neroverdi superano 3-0 la Vigor Trani sul neutro del San Pio di Enziteto. A decidere il match i gol del giovanissimo Brandonisio, Suriano e Konè su rigore. Per la squadra di mister Di Domenico un successo pesante che fa volare la squadra barese a quota 12 punti, scalzando dal podio Mola, sconfitta 3-0 a Canosa.

I NEROVERDI LA SBLOCCANO E AMMINISTRANO Contro la cenerentola del girone A Di Domenico lascia in tribuna Bozzi e Mbaye (fermi ai box per infortunio), proponendo Frappampina nell’ormai collaudatissimo 4-3-3 al posto dell’esterno senegalese. L’approccio al match è perfetto: passano soli 40″ e Suriano ben pescato in area di rigore incrocia col destro, Caputo sarebbe battuto ma il palo dice di no al bomber andriese. La risposta dei padroni di casa è tutta in un colpo di testa di Capodiferro che finisce lontano dalla porta di Addario. La supremazia territoriale degli ospiti è netta e il vantaggio ne è conseguenza naturale: Frappampina premia l’inserimento di Brandonisio con un pallone con il contagiri sul filo del fuorigioco, il centrocampista barese è implacabile sotto porta e insacca con un diagonale chirurgico per l’1-0 al 16′. Senza patemi d’animo Cannito e co. amministrano palla e risultato, bussando periodicamente alla porta di Caputo ma senza successo. Ci provano Frappampina (tiro out), Ripanto di testa poco dopo la mezz’ora (palla centrale bloccata da Caputo) e Konè con due conclusioni fotocopia dalla distanza sul finire del tempo (entrambe alte sopra il montante). Si va negli spogliatoi con il minimo scarto.

TRANI IN 10, CORATO LA CHIUDE La prima azione della ripresa è di marca tranese, ma il colpo di testa di Massari è bloccato da Addario. Al 5′ gol annullato Corato: slalom di Frappampina sull’out di destra, palla radente, Konè deposita da pochi passi ma il fuorigioco vanifica la gioia ospite. Timida sortita casalinga con il tiro di Caselli da lontanissimo, da qui sarà monologo a tinte neroverdi. All’11’ l’episodio che chiude virtualmente il match: Caselli colpisce Konè a palla lontana, rosso diretto per il capitano tranese e Vigor in dieci uomini. Dalla punizione dal limite ecco il raddoppio neroverde: cross di Frappampina, i due centrali di Trani si ostacolano a vicenda, la palla giunge a Suriano che dal limite dell’area piccola non sbaglia, per il suo quarto sigillo stagionale. Con l’uomo in meno e due gol di scarto i biancazzurri si rintanano ancor di più nella propria metà campo con i nove uomini di movimento costantemente dietro la linea della palla per evitare l’imbarcata, Corato preme per il tris. Prima Konè al 25′ c’entra il palo con una rasoiata dal limite, con Frappampina che manda out da pochi passi sulla respinta, poi sempre l’ivoriano supera con un sombrero due difensori in area e viene abbattuto irregolarmente. Dal dischetto non va Suriano (sarebbe stato il gol che gli avrebbe consegnato la testa della classifica marcatori assieme a Di Rito), ma va Konè, a secco da tre partite, su gentile concessione del numero 29. Dagli 11 metri “Fredy” non sbaglia, scacciando i fantasmi del rigore sbagliato in Coppa Italia contro Bisceglie. L’espulsione di Serino per condotta violenta rende ancor piu accademico i l’ultimo scampolo di match.

Di Domenico mescola le carte: esordio in massima serie pugliese per il terzino Spadavecchia e la punta Stefanelli, entrano anche Santoro, Bianco e Prekducaj. Quest’ultimo, classe 2005, mette un paio di palloni al bacio in area, ma prima Cannito, poi Suriano non trovano il 4-0. Corato batte Trani 3-0 e si regala il quarto successo di fila, mettendo ben 10 punti sul terzultimo posto. Rispetta il pronostico dunque Corato, brava a non sottovalutare mai l’avversario e portare a casa tre punti importantissimi, per arrivare con il vento in poppa alla sfida di domenica, quando al comunale arriverà Foggia Incedit.

Fonte: USD Corato Calcio

Share post:

Popular

Ti potrebbe interessare
Related

27 novembre 2022 – Serie C: sala stampa Fidelis Andria – Giugliano 2-0

Fonte: AntennaSud Official Youtube channel

27 novembre 2022 – Serie D: Casarano – Nardò 0-0

Fonte: AntennaSud Official Youtube channel

27 Novembre 2022 Serie D Brindisi Puteolana 1 0

Fonte: AntennaSud Official Youtube channel

27 novembre 2022 – Serie C: Juve Stabia – Potenza 0-0

Fonte: AntennaSud Official Youtube channel