Europa League, Roma-Betis 1-2: non basta Dybala

data

Dopo il rigore firmato dall’argentino, i gol spagnoli di Rodriguez e Luiz Henrique. E nel finale c’è anche il rosso a Zaniolo

A gelare l’Olimpico, a tre minuti dalla fine, è Luiz Henrique, che ricorda solo per assonanza fonetica l’ex allenatore della prima Roma americana. Conta poco, quel che conta davvero è che la sconfitta con il Betis per 2-1 complica maledettamente i piani dei giallorossi, che ora sono terzi nel girone e si ritrovano a dover fare obbligatoriamente risultato la prossima settimana in Spagna. Dopo il vantaggio iniziale di Dybala su rigore e il pareggio di Rodriguez, è stato proprio lo stacco imperioso di Luiz Henrique a chiudere i giochi a favore del Betis. Per la Roma tante cose da rivedere e la beffa finale del rosso a Zaniolo.

Pari e patta

—  

Mourinho rilancia Abraham dal via e lascia a riposo Pellegrini, infortunato. In mezzo giostrano sempre Cristante e Matic, con Zaniolo a dare una mano a Dybala alle spalle del centravanti inglese….

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Roma, pronto un biennale al ribasso per Smalling. Inter in agguato

Il difensore con ancora poche presenze potrà avvalersi della...

Juve, l'intercettazione: "Arthur pagato 75 milioni, palese non valesse tanto"

Juve, l'intercettazione: "Arthur pagato 75 milioni, palese non...

Inter-Salisburgo 4-0 in amichevole: in gol Mkhitaryan, Acerbi e Carboni

Gli uomini di Inzaghi concedono il bis dopo la...