SAN SEVERO – A MENTE FREDDA.. LE RIFLESIONI DI DINO MARINO

È vero abbiamo perso 2-0 con un Manfredonia a cui però abbiamo tenuto testa benissimo. I ragazzi giallogranata hanno fatto una bella prestazione, la squadra è stata ben messa in campo da mister Rufini. Loro hanno segnato al 3’minuto con un tiro da lontano purtroppo deviato quel tanto da mettere fuorigioco Francesco Leuci, il nostro portiere che, a metà del primo tempo, ha subito prima una carica bruttissima da parte di Vito Morra, attaccante del Manfredonia che lo ha colpito non proprio involontariamente (così è sembrato dalla tribuna) e poi è uscito per infortunio perché respingendo una cannonata fortissima, si è distorto il carpo della mano sinistra a circa 20 minuti dalla fine.

Non c’è stato problema perché è stato sostituito dal bravo under Fabrizio Carella che, al 97’, viene messo fuori gioco da un altra autorete che ci condanna ad un risultato falso e per niente veritiero. Il San Severo non solo ha giocato alla pari con la corazzata Manfredonia che costa almeno 6 volte in più della nostra squadra, prendendo anche un palo con Cannarozzi il sanseverese terribile del 2004 che si sta facendo le ossa in prima squadra. Bravissimo al centrocampo l’under Salvemini che mi ha impressionato perché con lui in mezzo la metà campo è molto più dinamica; un ragazzo che farà strada, oggi a tratti è sembrato che lui non c’entrasse nulla con questa categoria, ne merita altre più alte, se avrà la giusta continuità…

Torniamo a casa con le pive nel sacco, è come essere felici a metà. Ottima prestazione, ma una sfiga incredibile nel prendere due autoreti la prima al terzo minuto, l’altra al novantasettesimo. Nel mezzo di questi due episodi il San Severo è stato meglio dell carrozzata Manfredonia. Dino Marino #dilettanti #dilettantipuglia #eccellenza #calciodilettanti Dino Marino Peccato che qualche giocatore si sia innervosito a tal punto da farsi sostituire dopo pochi minuti dall’entrata in campo, arrecando negatività alla squadra e alla panchina. Per il resto ripeto sono contento della prestazione di ognuno dei nostri calciatori e della intera squadra e innanzitutto per come mister Rufini sta lavorando.

Certo i risultati non sono quelli che mi aspettavo,ma proprio questa prestazione può essere lo spartiacque per recitare il nostro vero ruolo in campionato e vedrete che già domenica con l’Unione Bisceglie la musica cambierà!

Fonte: San Severo Calcio

Share post:

Popular

Ti potrebbe interessare
Related

Roma, pronto un biennale al ribasso per Smalling. Inter in agguato

Il difensore con ancora poche presenze potrà avvalersi della...

Juve, l'intercettazione: "Arthur pagato 75 milioni, palese non valesse tanto"

Juve, l'intercettazione: "Arthur pagato 75 milioni, palese non...