Sconfitta esterna per il Città di Otranto.

La compagine perde 0-2 in casa dell’Ugento e resta a quota nove punti in classifica.

Uno stop pesante per la formazione guidata in panchina da Graziano Tartaglia, costretto nell’occasione a rinunciare a Lorenzo Piccinno e Alessandro Villani, entrambi ai box per infortunio.

Gara non particolarmente brillante quella disputata dalla formazione idruntina al cospetto di un avversario, allenato dall’otrantino doc Andrea Salvadore, più volitivo e deciso.

Non una partita memorabile quella che va in scena al “Comunale” di Ugento, “baciato” da un sole ancora estivo.

Le squadre si controllano e studiano per i primi 20’: i locali cercano di tenere un baricentro alto, gli ospiti vogliono la giocata in verticale a trovare gli attaccanti. Non ci segnalano grosse azioni offensive e i primi brividi arrivano in area di rigore ugentina: sugli sviluppi di un calcio d’angolo, nato da un tiro pericoloso di Tourè deviato da un difensore, capitan Francesco Mariano e soci reclamano per un presunto tocco di mano sul quale l’arbitro lascia correre.

Sui titoli di coda del primo tempo, l’Ugento passa. Azione confusa nei 16 metri dell’Otranto, la palla resta lì e il tocco decisivo sottomisura è quello di Veron.

Il gol subìto colpisce gli ospiti, i padroni di casa spingono e creano un altro pericolo prima della fine del tempo.

La ripresa continua sulla falsariga del primo tempo, con l’Otranto che fatica a rendersi pericoloso. Con l’Ugento che controlla senza particolari affanni, la prima conclusione pericolosa biancazzurra è quella di Mancarella che impegna severamente De Luca con un sinistro su punizione dal limite.

Sul fronte opposto, Caroppo è provvidenziale su Maroto.

A chiudere sostanzialmente la contesa è il colpo di testa di Munoz, in campo da una manciata di minuti: l’attaccante è libero di colpire in area di rigore e lascia immobile il portiere avversario.

Tra una girandola di cambi, la partita scivola verso il triplice fischio di chiusura senza ulteriori sussulti.

Domenica prossima, altro match atteso per il Città di Otranto. Sull’erba artificiale dello “Gigi Rizzo di Galatone va in scena il derbyssimo con la Toma Maglie. Calcio d’inizio alle 19.

Di seguito, il tabellino completo della partita. 

CAMPIONATO ECCELLENZA PUGLIESE 2022/2023

GIRONE B

QUINTA GIORNATA DI ANDATA

16 OTTOBRE 2022 – ORE 15.30

STADIO COMUNALE – UGENTO (LECCE)

UGENTO CALCIO – ASD CITTÀ DI OTRANTO 2-0

UGENTO CALCIO: De Luca, Carrozzo, Fernandes, Cicerello, Veron, Perez, Serrano, Maroto (37’Olibardi), Lollo (46’st Stefano), Pierri (13’st Imperato), Cordary (28’st Munoz). All. Salvadore. A disposizione: Russo, Recchia, De Lorenzis, De Masi, Gubello. 

ASD CITTÀ DI OTRANTO: Caroppo, Angelini, Mancarella, Cisternino (30’st Gallo), Frisco (4’st Assalve), Marino Daniele, Valentini, Mariano, Trovè, Marino Dino (45’st Nicolazzo), Tourè. All. Tartaglia. A disposizione: Mele, Faggiano, Pasca, Plevi, Cariddi, Liquori.

ARBITRO: Francesco Igliozzi di Roma 2.

ASSISTENTI: Piergiacomo Palermo di Bari – Giuseppe Francesco Magnifico di Bari.

RETI: 38’pt Veron; 29’st Munoz.

AMMONITI: Fernandes (U), Cisternino (O), Maroto (U), Trovè, Veron.

CALCI D’ANGOLO: 4 per parte

RECUPERO: 2’pt; 4’st.

Share post:

Popular

Ti potrebbe interessare
Related

27 novembre 2022 – Serie C: sala stampa Fidelis Andria – Giugliano 2-0

Fonte: AntennaSud Official Youtube channel

27 novembre 2022 – Serie D: Casarano – Nardò 0-0

Fonte: AntennaSud Official Youtube channel

27 Novembre 2022 Serie D Brindisi Puteolana 1 0

Fonte: AntennaSud Official Youtube channel

27 novembre 2022 – Serie C: Juve Stabia – Potenza 0-0

Fonte: AntennaSud Official Youtube channel