Spezia, Gotti: “Mi piace il carattere. Preso un gol balordo, nel finale potevamo anche vincerla”

data

Un punto a testa fra Spezia e Cremonese.

Lo Spezia non riesce a vincere al Picco. E la Cremonese torna a casa con un punto prezioso. Il 2-2 maturato in Liguria arriva al termine di una partita in cui le due squadre non si sono risparmiate. Gotti, ai microfoni di DAZN, analizza la sfida.

Spezia capace di ribaltare la partita ma non di conservare il vantaggio. Positiva la reazione di carattere perché peggior partenza possibile per una squadra che ha scelto di cambiare modulo non era possibile, Sotto dopo appena 2′ di gioco ma in tre minuti dal 19′ al 22′ lo Spezia è riuscita a ribaltare la sfida. “Holm mi aveva promesso che avrebbe segnato. La reazione è durata almeno 30′ perché anche dopo il 2-1 abbiamo creato un paio di situazioni importanti per segnare il terzo gol poi siamo calati un po’ perché la squadra ha profuso tante energie mentali e fisiche  nella rimonta e il calo è stato inevitabile. Nel secondo tempo è stata una squadra un po’ sonnacchiosa e in una fase di stanca…

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Ecco la nuova Juve di John Elkann. I tifosi sognano Del Piero presidente

La ripartenza sarà affidata ad Allegri e Cherubini. Ma...

Juventus, lettera di Agnelli: “È venuta meno la compattezza”

L'ormai ex presidente: "Stiamo affrontando un momento delicato societariamente....

CdA Juventus: ecco chi sono i 10 membri dimissionari

CdA Juventus: ecco chi sono i 10 membri dimissionari...

Malinovskyi, Muriel, Zapata e forse Musso: Gasp prepara la rivoluzione per la Dea

Malinovskyi, Muriel, Zapata e forse Musso: Gasp prepara la...