Achik riaffiuffa il Picerno nel recupero,Cerignola bloccato sul 1 a 1 in casa

Si affronatano al “Monterisi” due squadre alla ricerca di punti per obiettivi differenti, l’Audace vede i Play off, il Picerno cerca di uscire dalle sabbie mobili della bassa classifica. Pazienza ridisegna gli ofantini con il 4 3 3, in difesa, Allegrini affianca Blondett, Ruggiero è prefefrito a Sainz Maza a centrocampo.  Le prime fasi della gara sono di studio. La prima azione degna di nota al 17’ quando Malcore anziché tirare preferisce aprire per D’Ausilio che aggancia, ma mette fuori di poco. Al 23’sempre Malcore,imbeccato da Capomaggio, conclude ma il suo tiro è facile preda di Crespi. Al 25’ la prima conclusione del Picerno si trasforma in rete: Esposito, trova l’angolino con una conclusione  a giro che sorprende Saracco. Il Cerignola continua ad attaccare e al 40’ Achik ci prova senza troppa convinzione.

Dopo il riposo a pigiare sull’accelleratore è la squadra di casa, ma Ruggiero dopo 1 min dalla ripresa delle ostilità calcia da fuori una palla che termina di poco al lato. Al 47’ Malcore viene atterrato in area, appare rigore, ma il direttore di gara, lascia inspiegabilmente correre. Il Cerignola attacca, in maniera confusa, mister Pazienza manda nella mischia Neglia e D’andrea sperando di dar peso all’attacco. Il Picerno si difende ordinatamente e il cronometro scorre fino all’88 quando Neglia prova a sorprendere il portiere lucano con una conclusione dalla distanza senza fortuna.  Al 92’ Gioffrè crossa basso, nessuno raccoglie, la palla capita tra le gambe di Achik che lascia partire un fendente che sorprende il portiere Crespi pareggiando i conti. Finisce con un pareggio, che lascia l’amaro in bocca per quanto visto in campo,intanto, la squadra ofantina, nel prossimo turno è attesa dal difficile derby contro il Foggia, rivitalizzato dalla cura Gallo.

Matteo Bancone

AUDACE CERIGNOLAVS AZ PICERNO  : 25’ Esposito 92’ Achik

AUDACE CERIGNOLA:Saracco,Oliveira,Russo(84’Giofrè), Capomaggio, Allegrini(60’Neglia), Malcore, D’Ausilio(60’D’Andrea),Achik,Ruggiero(84’Botta),Tascone(46’Langella), Blonett Adisp:Fares,Trezza, Bianco,Inguscio, Ligi, Sainz Maza, Farucci, Langella,Vitali All. Pazienza

AZ PICERNO Crespi, Ferrani, De Cristoforo,Esposito(67’D’angelo),Dettori,Garcia Rordriguez, Reginaldo(56’Allegretto), Guerra, Diop(67’Santarcangelo), DeCiancio, NovellaA disp: Albertazzi, Liurni,Gerardi,Paglia,Monti, Golfo All. Longo

Arbitro: Guozolino(Torino) DeVito (Napoli),Sicurieo (Seregno) IV Uomo: Liott (Castel.di Stabia)

AMMONITI: Ferrani, Reginaldo,Esposito, DeCiancio, Diop(Az Picerno)Saracco,Ruggiero,Allegrini(Audace Cerignola)

ESPULSI:

NOTE:  1500spettatori circa .

Share post:

Popular

Ti potrebbe interessare
Related

Nardò – Afragolese 2-1. Intervista post gara a Mattia Ciracì.

Fonte: AC Nardò Official Youtube channel

4 dicembre 2022 – Serie C: Messina – Picerno 0-1

Fonte: AntennaSud Official Youtube channel

4 dicembre 2022 – Serie D, Molfetta – Brindisi 2-3

Fonte: AntennaSud Official Youtube channel

Pioli: “Leao deve fare un altro salto per diventare un campione”

Il tecnico rossonero a Sky Calcio Club parla anche...