Camerun, Onana parla di nuovo: “Il gioco con i piedi non c’entra nulla in questa vicenda”

data

Il portiere dell’Inter ha ormai lasciato definitivamente il Qatar

André Onana è stato intercettato all’aeroporto di Doha da un inviato del sito web spagnolo Relevo, mentre stava lasciando il Qatar a seguito dell’ormai noto diverbio con il CT del Camerun Rigobert Song. Il portiere interista ha rilasciato queste brevissime dichiarazioni: “Io sto bene. Che la mia esclusione sia giusta o meno ora non ha più importanza. Ora la cosa più importante è che il Camerun vinca sempre. Gli auguro tantissima fortuna. Se in questa vicenda ha influito il gioco con i piedi? No, no, quello non c’entra nulla (sorride, ndr)”. Stando alle notizie circolate nelle ultime ore, però, pare che sia stata proprio la diversa visione sull’interpretazione del ruolo del portiere ad aver generato il diverbio tra Onana e Song.

Una lita che ha poi coinvolto anche Samuel Eto’o, presidente della Federazione calcistica del Camerun nonché una sorta di secondo padre per Onana. Pare infatti sia stato proprio l’ex…

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Udinese | Era fatta per Deulo agli Spurs! L’infortunio ha fatto saltare tutto

Clamoroso retroscena di mercato che coinvolge l'attaccante catalano. Secondo...

Lecce, Baroni: “Contro la Cremonese gara intensa. Mercato? Io contento”

Conferenza stampa della vigiliaMarco Baroni, tecnico del Lecce, è...

Juve, a Salerno con il tridente? Tutte le opzioni a disposizione di Allegri

Difficile che l'assetto tattico venga stravolto, in difesa almeno...