CORATO IN VETTA, IL GOL DI DIOMANDE PIEGA LA RESISTENZA FOGGIANA

Apoteosi Corato! Nel recupero della sesta giornata di campionato d’Eccellenza Pugliese, Corato batte Foggia 1-0 grazie al gol di Diomande al minuto 32. Un solo tempo giocato, che va cosรฌ a chiudere un match iniziato il 23 ottobre, interrottosi anzitempo a causa dell’infortunio occorso all’arbitro. Nonostante l’impegno in piena settimana, una grande cornice di pubblico ha assistito dal vivo ad una partita difficilissima, contro un avversario arcigno, ordinato e ben messo in campo, con Corato che ha avuto la maturitร  di non farsi prendere dalla foga di trovare subito il gol e con pazienza ha allargato le maglie della tela ordita da Caparro e compagni, fino al gol partita di Diomande.

Un sigillo che vale i tre punti e soprattutto la vetta della classifica a braccetto con Manfredonia: un sogno. Neanche il tempo di posizionare la palla sul dischetto di centrocampo che Foggia va vicinissima al vantaggio: campanile al limite dell’area, Ambrosino arpiona e si gira rapidamente, Addario si distende in angolo. Dopo lo scampato pericolo Corato si ridesta quasi subito ed inizia a muovere la sfera costringendo Foggia ad arretrare negli ultimi 40 metri di campo. Il tiro di Bozzi al 4′ non รจ preciso, a cui fa seguito l’occasionissima di Diomande che da due passi e con la porta quasi del tutto sguarnita mette fuori. Il forcing di Corato prosegue e 180″ piรน tardi ecco il tiro a giro di Frappampina sventato dall’ottimo Caparro. Sopravvissuti alla tempesta, gli ospiti ritrovano compattezza e con un occhio al cronometro e uno in campo, tornano a difendere alla morte. Bozzi si fa rivedere con un colpo di testa attorno al 20′, palla alta.

Su rinvio Caparro viene ammonito per perdita di tempo. Corato ha il pallino del gioco e spinge sull’acceleratore fino al gol del vantaggio: fuga di Brandonisio sulla fascia destra, cross rasoterra arretrato su cui si avventa Diomande che di prima intenzione incrocia e trova la sua prima rete in campionato. Ora Foggia ha fretta e cerca di trovare il punto del pari, ma le azioni dell’Incedit non trovano sbocchi se non con un tiro da fuori di Narciso controllato da capitan Addario. Dopo 6′ di recupero ecco il tanto atteso triplice fischio: Corato batte Foggia 1-0 e aggancia Manfredonia in testa alla classifica. Prova di maturitร  gigantesca degli uomini di mister Di Domenico, che non solo non si sono lasciati travolgere dalla gioia della vittoria contro Foggia, ma con la testa e il cuore sul campo hanno dato tutto in questa partita-trappola, complicatissima sia per il buon avversario che per i ristretti tempi di gioco. Ora i neroverdi si trovano meritatamente in testa al girone, ma tra meno di tre giorni dovranno vedersela a domicilio contro il sorprendente ed insidiosissimo Borgorosso Molfetta, tra le compagini piรน in forma del campionato.

Fonte: USD Corato Calcio

Share post:

Popular

Ti potrebbe interessare
Related

La Virtus Bisceglie riceve San Severo al โ€œDi Liddoโ€ con un Leo Ragno in piรน

Il 32enne centrocampista sarร  subito a disposizione di mister...

La Real Olimpia Terlizzi sfida in trasferta lโ€™Audax San Severo

Calcio dโ€™inizio alle ore 11.00  Domenica 4 Dicembre va in...

Cena segreta con Agnelli, Gravina: “Sono cavolate”

Il presidente della Figc sull'incontro con i presidenti nel...

Monopoli, Ferrari: “Pancaro prova sempre a giocare, lo faremo anche domani”

Le parole di Giacomo Ferrari, vice allenatore del Monopoli,...