Cori antisemiti in Curva Nord dopo il derby Roma-Lazio. Aperta inchiesta

data

Le scandalose canzoni sono state udite quattro volte durante la partita, ma alla fine la squadra ha continuato a cantare e ballare. Il Giudice sportivo ha chiesto un’istruttoria rapida alla Procura della Figc

La scena si ripete. Ancora cori antisemiti allo Stadio Olimpico. Al termine del derby Roma-Lazio in un video pubblicato su Instagram si sente la Curva Nord cantare a più riprese “In sinagoga vai a pregare, ti farò sempre scappare, romanista vaff…”. A pochi metri ci sono i giocatori della Lazio che ballano e festeggiano la vittoria per 1-0.

Reazione

—  

Tutta la curva compatta salta e canta. Quello che più colpisce è la reazione della squadra laziale, per nulla scossa o infastidita dal coro. Neppure si fermano quando i loro tifosi cantano “romanista ebreo”. Non è stata l’unica occasione, durante la partita è successo altre quattro volte. Il Giudice sportivo ha chiesto un’istruttoria rapida alla Procura della Figc, gli ispettori hanno infatti…

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Barella: “Io e la mia Inter siamo cambiati. Ora rimontiamo il Napoli”

Il centrocampista sardo fa il punto: "Ci siamo parlati,...

Faraoni: “Inter? La verità è che non c’entravo nulla. Mi rendo conto solo ora…”

L'esterno dell'Hellas Verona Davide Faraoni ha parlato a Cronache di...

Ibra attore con Verdone. De Laurentiis: ‘Un gigante che è già anche un grande attore!’

Il calciatore sul set in “Vita da Carlo-2”: ha...

Juve, la Procura sul fratello di Chiellini: “È lui il contabile delle plusvalenze”

Nelle carte dell'inchiesta i pm torinesi ricostruiscono il ruolo...