De Siervo: ‘Litighiamo meno, pensiamo a un piano industriale e costruiamo stadi’

data

L’a.d. della Lega di A ha parlato anche del caso D’Onofrio a “La politica nel pallone” su Gr Parlamento: “Chiediamo risposte, è una questione terribile e inquietante. Non mi sento tranquillo”

È un Luigi De Siervo davvero a tutto campo, quello che è intervenuto oggi a “La Politica nel pallone”, condotta da Emilio Mancuso su Rai Gr Parlamento. L’amministratore delegato della Lega di A ha esordito parlando di stadi e Mondiale in Qatar, dove ha assistito alla gara inaugurale tra i padroni di casa e l’Ecuador: “È il più discusso e chiacchierato della storia del nostro calcio. Ma abbiamo molto da imparare, soprattutto sugli stadi. Quello dove ieri si è svolta la cerimonia d’apertura si può chiudere in pochi minuti e c’è l’aria condizionata sul terreno di gioco. Si parla di uno degli stadi migliori del mondo ed è stato costruito da un’azienda italiana. A noi non manca nulla, fin qui è mancata solo la volontà politica. Speriamo che il ministro…

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Juve, la Procura sul fratello di Chiellini: “È lui il contabile delle plusvalenze”

Nelle carte dell'inchiesta i pm torinesi ricostruiscono il ruolo...

Medel: ‘A Bologna mi trovo molto bene, vorrei continuare a giocare qui’

Il cileno: “Con Motta c’è un buon rapporto, ma...

Milan-Lumezzane 3-2 nell’amichevole di Milanello. Gran gol di Adli

Gran gol del franco-algerino nel test a Milanello, in...

Juve, De Sciglio travolto dagli insulti su Instagram: è accusato di tradimento bianconero

Al terzino viene contestato di aver consegnato nelle mani...