D’Onofrio arrestato, la giustizia arbitrale Aia cambia

data

Lo scandalo dell’arresto del procuratore capo ha spinto a un cambio di direzione per l’Aia: a favore anche la Lega di A e Trentalange

Concluso il consiglio federale straordinario dedicato allo scandalo dell’arresto del procuratore Rosario D’Onofrio. È passata la richiesta del cambio dei principi informatori dell’Aia. Entro il 15 dicembre l’Associazione arbitri dovrà adeguare il proprio Statuto nel senso che la giustizia sportiva arbitrale sarà trasferita nell’ambito della giustizia federale come per tutti i tesserati della Figc. Anche la Lega di A, seppure da una posizione critica, ha votato a favore. Stesso discorso anche per Alfredo Trentalange, il presidente dell’Aia che ha pure lui votato a favore.

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Milan, Cardinale sul palco del NYT con Ben Affleck: ‘Ecco come intendo creare valore’

Sport, media e intrattenimento all’evento del New York Times...

Udinese – L’ex Balbo torna sulla panchina / Ecco la sua nuova squadra

Il team bianconero continua a lavorare in vista dei...

Pjanic: “Addio Angelli, che effetto. Allegri sa come fare”

L'ex bianconero e il ribaltone: "Vedremo la squadra come...

Intercettazioni Juve, Agnelli ad Arrivabene: ‘Ammortamenti e m…’

Così l’ex presidente della Juve Andrea Agnelli in una...