FEMMINILE: ESORDIO VINCENTE PER LA MOLFETTA CALCIO

Buono esordio casalingo della Molfetta Calcio Femminile in Coppa Italia d’Eccellenza Femminile: battuta 4-0 la Pink Altamura. Il capitano Angela Di Grumo: «Importante vittoria di squadra»

La Molfetta Calcio Femminile riprende la stagione da dove l’aveva lasciata. Una vittoria ottenuta con un risultato rotondo per una partita mai in discussione. Allo stadio “Paolo Poli” finisce 4-0 per le biancorosse nel match valido per la prima giornata di Coppa Italia d’Eccellenza Femminile contro la Pink Altamura. In attesa dell’inizio del Campionato di Eccellenza, le ragazze del Presidente Saverio Bufi incantano il pubblico di casa con giocate di buon livello, con scambi veloci e propizi, in grado mettere più volte le attaccanti dinanzi al portiere avversario. È quello che succede nel primo tempo, quando a pochi minuti dall’inizio del match la Molfetta Calcio Femminile si trova in vantaggio grazie a Flavia Petruzzella, brava a sfruttare un cross tagliato di Sara Paparella. Le biancorosse sono padrone del campo e in più di un’occasione, nei minuti seguenti sfiorano il raddoppio. Dapprima Petruzzella e in due occasioni Alfonso mancano l’appuntamento con il gol, che però arriva puntuale al 17’ con la solita Paparella, che trafigge l’estremo difensore altamurano dopo essersi inserita sulla fascia sinistra. In gran giornata anche Erica Messina che accende il gioco e avvia l’azione che porta al terzo gol: al limite dell’aria scambia con Pischetola che mette al centro un cross velenoso toccato da Carlucci e ribadito in rete da Petruzzella al 21’ del primo tempo. Una doppietta che vale un primato : è la prima calciatrice molfettese ad entrare in doppia cifra con le marcature, con una media realizzativa da record. La Molfetta Calcio spinge e potrebbe dilagare. Trame di gioco fitte e veloci che mettono in difficoltà le avversarie. Il primo tempo si chiude sul 3-0 per la Molfetta Calcio Femminile. Il secondo tempo non lascia spazio a molte occasioni per fattori differenti . Un gioco troppo frammentato da una direzione arbitrale per certi versi discutibile. Ben 5 i cartellini gialli estratti dal signor Giuseppe Gargano di Bari ai danni delle biancorosse : Cimadomo, Carlucci , Alfonso, De Musso e Miacola finiscono sul taccuino del direttore di gara . Certa del risultato la Molfetta Calcio addormenta il gioco, provando ad aspettare le avversarie, mai pericolose dalle parti di Sforza. Al 36’ del st è la subentrata Miacola a porre la parola fine sul match , trafiggendo l’estremo difensore altamurano con un tiro dal limite dell’area. Un 4-0 che bene fa al morale delle biancorosse che fanno proprio l’ennesimo esordio stagionale. Ai microfoni nel post match spazio a Flavia Petruzzella e Angela Di Grumo . «Contentissima per la doppietta – ha commentato Petruzzella – ma soprattutto per aver permesso alla mia squadra di contribuire ad una preziosa vittoria che gratifica i nostri sforzi in questo inizio stagione«. Precisa e concisa, invece, l’analisi del capitano biancorosso.  «E’stata una grande vittoria di squadra e il nostro obiettivo è quello di dare ancora di più e fare del nostro meglio – ha sottolineato Di Grumo – e già lunedì con il mister analizzeremo quello che invece in questo match non ha funzionato, evitando cali fisici e di concentrazione che si sono visti nel secondo tempo». Tra quindici giorni la squadra è attesa dal primo test importante: in trasferta contro il Nitor Brindisi alla ricerca di altre 3 punti per ipotecare il passaggio del turno .

Ufficio Stampa Molfetta Calcio

Fonte: Molfetta Official

Share post:

Popular

Ti potrebbe interessare
Related

27 novembre 2022 – Serie C: sala stampa Fidelis Andria – Giugliano 2-0

Fonte: AntennaSud Official Youtube channel

27 novembre 2022 – Serie D: Casarano – Nardò 0-0

Fonte: AntennaSud Official Youtube channel

27 Novembre 2022 Serie D Brindisi Puteolana 1 0

Fonte: AntennaSud Official Youtube channel

27 novembre 2022 – Serie C: Juve Stabia – Potenza 0-0

Fonte: AntennaSud Official Youtube channel