IL FOGGIA VOLA AI QUARTI DI COPPA ITALIA

IL FOGGIA VOLA AI QUARTI DI COPPA ITALIA

LA CRONACA:

PRIMO TEMPO. La prima vera occasione da gol arriva al 5’ quando Tonin dalla lunetta prova il sinistro rasoterra ma Branduani allontana in corner. Al quarto d’ora il risultato è fermo sullo 0-0 con il Foggia propositivo più del Crotone. Di Pasquale al 18’ prova a sfruttare un errore della difesa ospite calciando al volo in piena area, ma è ancora Branduani a smanacciare via. Il risultato si sblocca al 23’ quando Schenetti riceve palla tra le linee, entra in area e beffa l’estremo difensore avversario: 1-0. Al 35’ Schenetti scodella al centro dalla sinistra per Ogunseye, il 9 ci arriva di testa ma la palla è deviata in angolo. Al 40’ Panico con un tiro deviato dal terreno crea qualche problema a Dalmasso che non riesce a trattenere e chiede l’aiuto di Di Pasquale che spazza via. Al doppio fischio le due squadra si dirigono negli spogliatoi con la formazione padrona di casa in vantaggio di misura.

SECONDO TEMPO. Nella ripresa ci vogliono 12’ per vedere il Foggia pericoloso, questa volta con Costa che sfonda la linea difensiva avversara e recuperato conquista un buon corner. Schenetti cerca la doppietta personale al 63’ ma il tiro defilato termina sul fondo. Al minuto 66 Chierico con il contagiri lancia in profondità Schenetti, la palla di poco lunga, viene raccolta da Branduani. Il Crotone al 69’ riparte in contropiede, ma quando Rojas serve Bernardotto, Dalmasso risponde presente. Il secondo gol del Foggia arriva al 90’, quando una splendida azione nata sulla corsia di destra, porta una palla al centro per Vuthaj, il numero 72 con il tacco serve Peschetola alle sue spalle che non sbaglia e raddoppia: 2-0.

Al triplice fischio del Sig. Grasso, il Foggia conquista la vittoria e il passaggio del turno.

IL TABELLINO:

FOGGIA-CROTONE 2-0

FOGGIA (3-5-2): Dalmasso; Rizzo, Di Pasquale, Leo; Costa, Chierico (62’ Frigerio), Schenetti (78’ Petermann), Odjer (78’ Di Noia), Garattoni; Tonin (62’ Vuthaj), Ogunseye (78’ Peschetola). A disposizione: Raccichini, Illuzzi, Malomo, Peralta, Sciacca, Maresca, Petermann, Frigerio, Di Noia, Peschetola, Iacoponi, Battimelli, Vuthaj. All. Gallo

CROTONE (4-3-3): Branduani; Bernardotto, Papini, Rojas, Crialese, Cantisani, Spaltro (86’ Abbruzzese), Panico (62’ Filosa), Yakubiv, Awua (46’ Giancotti), Tumminello (46’ Tribuzzi). A disposizione: Dini, Lucano, Giron, Golemic, Bove, Gomez, Vitale, Mogos, Tribuzi, Filosa, Chiricò, Abbruzzese, Giancotti, Pannitteri, Calapai. All. Lerda

RETI: 23’ Schenetti (FOG), 33’ Peschetola (FOG)

ARBITRO: Gianluca Grasso (Fratello-Spagnolo; IV: Vogliacco)

AMMONITI: 10’ Panico (CRO), 25’ Di Pasquale (FOG), 38’ Odjer (FOG), 48’ Rizzo (FOG), 59’ Dalmasso (FOG), 90’ Giancotti (CRO)

ESPULSI: Dalla panchina – 24’ Golemic (CRO)

RECUPERO: 1’ p.t.; 3’ s.t.;

Fonte: Foggia Calcio Official Site

Share post:

Popular

Ti potrebbe interessare
Related

INFO BIGLIETTI OSPITI – Taranto Football Club 1927

TARANTO-CROTONE: INFO BIGLIETTI OSPITI – Taranto Football Club 1927 ...

Ecco la nuova Juve di John Elkann. I tifosi sognano Del Piero presidente

La ripartenza sarà affidata ad Allegri e Cherubini. Ma...

Juventus, lettera di Agnelli: “È venuta meno la compattezza”

L'ormai ex presidente: "Stiamo affrontando un momento delicato societariamente....