Inzaghi e Allegri, allenatori in giacca e cravatta. In panchina domina lo stile casual

data

Inzaghi e Allegri, avversari domenica sera, sono rimati fedeli al modello del tecnico in giacca e cravatta. Fra i loro colleghi, invece, dominano ormai la tuta o il maglioncino girocollo. Marinella, re delle cravatte: “Sono finiti i tempi in cui Berlusconi ce ne ordinava 300 al mese…”

Sono rimasti soltanto loro: Simone Inzaghi, allenatore dell’Inter, e Massimiliano Allegri, tecnico della Juventus. E domenica sera si sfidano. In giacca e cravatta. All’Allianz Stadium non sarà solo una partita in cui chi non prende punti piangerà a lungo, ma sarà anche la sfida dell’eleganza tra due tecnici che in campo mostrano un certo allure. E un notevole phisique du rôle che comunque fa curriculum. Un noto tecnico di serie B ci disse: “Difficile che le big mi prendano, io in giacca e cravatta in campo non andrò mai”. Tuta forever. Anni fa era impossibile vedere Carletto Mazzone, simbolo degli allenatori “anema e core”, in completo blu, camicia bianca e cravatta…

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Ecco le 22 operazioni della Juventus sotto la lente della Procura di Torino

Ecco le 22 operazioni della Juventus sotto la...

“Infame, traditore, sbirro”, alcuni commenti a De Sciglio sul caso Juventus

Il calciatore della Juventus, Mattia De Sciglio viene pesantemente...

Roma, pronto un biennale al ribasso per Smalling. Inter in agguato

Il difensore con ancora poche presenze potrà avvalersi della...