Lukaku, la risonanza magnetica slitta, ma parte col Belgio per il Mondiale

data

L’attaccante dell’Inter e della nazionale di Bruxelles, già incluso nella lista dei 26, domani volerà con i compagni in Kuwait: Martinez può sostituirlo entro martedì 22, ma confida che il centravanti sia disponibile per la sfida con la Croazia o al massimo per gli ottavi. Buone notizie – in casa nerazzurra – anche per Dumfries e Bastoni

Romelu Lukaku partirà domani con il Belgio per il ritiro in Kuwait. Non è ancora guarito e la certezza assoluta che potrà partecipare al Mondiale in Qatar non c’è, ma Big Rom resterà per il momento nella lista dei 26 che è stata annunciata giovedì dal ct Martinez. L’indicazione è arrivata dopo che oggi non è stata effettuata la risonanza magnetica prevista da giorni. Probabilmente, visti i recenti progressi, lo staff medico dei Diavoli Rossi ha deciso di effettuarla lunedì prossimo ovvero a 48 ore dal via del Mondiale del Belgio. Magari dopo aver testato la risposta del muscolo che sarà sollecitato nei primi allenamenti sul campo. Big…

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Gravina: “Mettiamo al centro i tifosi. E sul tempo effettivo…”

Il presidente della Figc a Torino: "Valorizziamo infrastrutture...

Inter-Salisburgo, si giocherà a Malta: stabiliti orario e stadio dell’amichevole

Il sito FCINTER1908 di titolarità di AMALA S.N.C. con...