Monza-Verona è Bocchetti-Palladino: i vice allenatori vanno di moda

data

Che siano soluzioni temporanee o a lungo termine, scelti o capitati lì quasi per caso, i secondi allenatori sono sempre più protagonisti quando c’è da risolvere situazioni complicate. In Serie A domani si affrontano quelli di brianzoli e gialloblù

Il vice per definizione sta un passo indietro, ma sempre più spesso – in Serie A e nel resto d’Europa – fa un passo avanti. Ultimo esempio: Salvatore Bocchetti promosso allenatore dell’Hellas Verona. Quando si è trattato di scegliere a chi affidare la squadra, il presidente Setti si è guardato attorno, ha valutato un paio di opzioni e poi, evidentemente non soddisfatto, ha deciso per la soluzione casalinga. Scelta che porta in dote conoscenza dell’ambiente, continuità nel lavoro e risparmio. E domani Bocchetti con il suo Hellas sfiderà un altro vice diventato capo allenatore, Raffaele Palladino, che ha preso il posto di Giovanni Stroppa al Monza, risollevandolo immediatamente.

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Ecco la nuova Juve di John Elkann. I tifosi sognano Del Piero presidente

La ripartenza sarà affidata ad Allegri e Cherubini. Ma...

Juventus, lettera di Agnelli: “È venuta meno la compattezza”

L'ormai ex presidente: "Stiamo affrontando un momento delicato societariamente....

CdA Juventus: ecco chi sono i 10 membri dimissionari

CdA Juventus: ecco chi sono i 10 membri dimissionari...

Malinovskyi, Muriel, Zapata e forse Musso: Gasp prepara la rivoluzione per la Dea

Malinovskyi, Muriel, Zapata e forse Musso: Gasp prepara la...