Nazionale, Pessina: “Che ricordi il gol all’Austria e la vittoria dell’Europeo. Orgoglioso per il Monza”

data

Il centrocampista, primo convocato in azzurro della storia del club brianzolo, ha parlato in conferenza stampa: “La delusione per la mancata qualificazione ai Mondiali è smaltita e abbiamo già altri obiettivi”

dal nostro inviato Iacopo Iandiorio

Matteo Pessina, 25 anni, è il primo giocatore del Monza nella storia convocato in nazionale. A Tirana è rimasto in panchina, domani a Vienna dovrebbe partire titolare. “Primo monzese in azzurro? È motivo di orgoglio per me e la città. Il dottor Galliani si è commosso al momento della convocazione… Sì, è un bel momento per me e il Monza”. Matteo vanta finora 14 presenze e 4 gol con l’Italia di Mancini. Proprio contro l’Austria il 26 giugno 2021 a Wembley ha segnato il suo ultimo gol in azzurro agli ottavi dell’Europeo, il momentaneo 2-0 nei supplementari, su tocco in area di Acerbi, dopo un cross da sinistra di Insigne. Era ancora all’Atalanta ed entrò per Barella al 67’ sullo 0-0, numero 12…

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Ecco le 22 operazioni della Juventus sotto la lente della Procura di Torino

Ecco le 22 operazioni della Juventus sotto la...

“Infame, traditore, sbirro”, alcuni commenti a De Sciglio sul caso Juventus

Il calciatore della Juventus, Mattia De Sciglio viene pesantemente...

Roma, pronto un biennale al ribasso per Smalling. Inter in agguato

Il difensore con ancora poche presenze potrà avvalersi della...