Prima categoria: il punto sul campionato

Si è giocata la quinta giornata nel campionato di prima categoria e si iniziano a definire le gerarchie di ogni raggruppamento. Nel girone A resta solitario in vetta il Canusium capace di rifilare un sonoro 9-0 ( con tripletta di D’ambrosio e doppietta di Quacquarelli) al malcapitato Real Zapponeta; tiene il passo ad un punto di distanza la Nik Bari che si sbarazza dell’Atletico Peschici con un perentorio 5-0 ( da segnalare una tripletta di Borromelo). Come terza forza del torneo si conferma il Troia che impatta sul campo della Virtus Molfetta per 2-2 mentre salgono in classifica lo Sporting Apricena che va a vincere sul campo dell’Atletico Vieste per 4-1 (ancora due gol per Ruggiero).

Sale in classifica anche l’Audace Cagnano che batte di misura il Top Player Minervino e aggancia in classifica la Virtus Bisceglie battuta sul terreno di gioco del Sammarco per 4-2. Vittoria di misura anche per la Gioventù Calcio San Severo sullo Stornarella. Il prossimo turno vedrà come sfide principali un interessante Canusium- Audace Cagnano con la Nik Bari che farà visita allo Stornarella.

VIA GEROLAMO ALEANDRO 20, BRINDISI TEL. 346/5763532

Nel girone B continua la fuga a braccetto per il Grottaglie di mister Carrozzo che batte il Noci per 4-1 ( ancora due gol per l’eterno Mignogna) e per il Latiano di Santoro che si sbarazza dei Ragazzi Sprint Crispiano col punteggio di 3-0. In terza posizione troviamo il Carovigno di mister Messina che impatta sul proprio campo per 1-1 col Noicattaro e si deve guardare le spalle dal Santeramo che va a vincere sul campo del Real Sannicandro per 2-1. Torna alla vittoria il San Vito di mister Monna che batte sul terreno amico il Real Mottola ; belle le vittorie di Castellana sul campo della Giovani Cryos per 3-1 e dell’Ideale Bari che batte di misura l’Atletico Pezze. La prossima giornata vedrà l’incontro tra Noci e Latiano come sfida di cartello col Grottaglie che rispetterà un turno di riposo.

Nel girone C continua la marcia a punteggio pieno per il Cursi: niente male per i giallo-rossi salentini visto che poco prima dell’inizio del torneo si vociferava addirittura una non iscrizione al torneo. A cadere sotto i loro colpi questa volta è il Seclì che viene battuto per 2-1. dietro tiene a tenere la scia il Galatone che va a vincere sul campo dell’Audace Fragagnano per 4-0. Risale la classifica la Rinascita Refugees che batte di misura il Galatina per 1-0 e lo super in classifica. Nella giornata odierna in cui non si riscontrano pareggi, da segnalare le vittorie esterne di Soccer Dream Parabita sul campo della Virtus Lecce per 3-2 e del Don Bosco Manduria sul campo dello Zollino con lo stesso risultato. Vincono anche il Capo di Leuca sul Vernole per 2-0 e il Ruffano sul San Donato per 2-1. La prossima giornata vedrà la capolista ricevere il Galatina con il Galatone che se la vedrà sul proprio campo col Ruffano.

Share post:

Popular

Ti potrebbe interessare
Related

Argentina-Messico, Messi ha eguagliato Maradona in una doppia statistica

LUSAIL CITY, QATAR - NOVEMBER 26: Lionel Messi of...

Il Milan alla Games Week. Dida guest star: “Sempre titolare anche ai videogiochi”

In occasione del più importante evento italiano di ...

Avellino, il report dall’infermeria e i convocati per il Taranto

Sono 21 i calciatori dell'Avellino convocati per il match...

26 Novembre 2022 Eccellenza Manfredonia unione calcio Bisceglie 2 0

Fonte: AntennaSud Official Youtube channel