Roma, Belotti in Giappone per convincere Mourinho

data

Dopo una prima parte di stagione anonima, il Gallo in tournée ha l’occasione per riscattarsi. Ne va anche del suo futuro in giallorosso

Un Gallo che non riesce più ad alzare la cresta. È il paradosso di Andrea Belotti, che dopo aver voluto la Roma con tutto se stesso durante la scorsa estate, non è ancora riuscito a mostrare il suo reale valore in campo. Sono soltanto due le reti realizzate finora – entrambe in Europa League – ma forse, il rimpianto più grande per l’ex Torino è quello di non essere riuscito ad approfittare del momento no di Tammy Abraham, per convincere José Mourinho a dargli fiducia. Nonostante l’inglese sia finito da tempo nel mirino dello Special One (le stoccate in conferenza stampa sono soltanto l’ultimo esempio), Belotti non ha mai realmente insidiato il numero 9 per una maglia da titolare. E a dirlo sono i numeri: dal suo arrivo nella Capitale, il centravanti ha totalizzato 17 apparizioni tra campionato e coppa (656’ giocati). In Serie A però…

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Ibra attore con Verdone. De Laurentiis: ‘Un gigante che è già anche un grande attore!’

Il calciatore sul set in “Vita da Carlo-2”: ha...

Juve, la Procura sul fratello di Chiellini: “È lui il contabile delle plusvalenze”

Nelle carte dell'inchiesta i pm torinesi ricostruiscono il ruolo...

Medel: ‘A Bologna mi trovo molto bene, vorrei continuare a giocare qui’

Il cileno: “Con Motta c’è un buon rapporto, ma...

Milan-Lumezzane 3-2 nell’amichevole di Milanello. Gran gol di Adli

Gran gol del franco-algerino nel test a Milanello, in...