Sfida a una big per il Città di Otranto.

La formazione biancazzurra affronta domenica 20 novembre, calcio d’inizio alle 14.30 al “La Torre” di Castrignano de’Greci, il Manduria. La compagine tarantina è stata costruita per recitare sino all’ultimo un ruolo da protagonista e occupa al momento la quinta posizione in classifica, due punti in meno del team idruntino, e da qualche settimane è guidata in panchina da Giuseppe Branà.

L’Otranto si presenta alla partita con qualche calciatore non al massimo della condizione, certo il rientro in campo di capitan Mariano che ha scontato domenica scorsa il turno di squalifica.

Al cospetto dei biancoverdi, il Città di Otranto potrà scendere in campo facendo leva sui 19 punti raccolti sino a questo punto della stagione: un bottino importante per avvio di campionato andato oltre le più rosee aspettative.

Riguardo alla gara di domenica, ecco le parole di mister Graziano Tartaglia: «Abbiamo dalla nostra la serenità di un lungo momento positivo. Il lavoro quotidiano che abbiamo svolto dalle metà di agosto ci ha permesso di raggiungere risultati importanti, inattesi ma meritati. Non siamo una squadra costruita per vincere il campionato, siamo consapevoli di stare bene e pronti a dare sempre il massimo ogniqualvolta scendiamo in campo».

Il tecnico biancazzurro loda i suoi ragazzi: «Ho la fortuna di allenare un gruppo straordinario e di grandi qualità umane e tecniche che mi segue dal primo momento. Tutti danno il massimo quando scendono in campo. Domenica avremo di fronte una corazzata ricca di tecnica e forza, scenderemo in campo convinti delle nostre possibilità e rispettando il Manduria giocandoci le nostre carte come sin qui abbiamo sempre fatto».

Share post:

Popular

Ti potrebbe interessare
Related

Barella: “Io e la mia Inter siamo cambiati. Ora rimontiamo il Napoli”

Il centrocampista sardo fa il punto: "Ci siamo parlati,...

Picerno, cena di Natale in famiglia. Parlano il dg Greco e mister Longo

Ieri sera, presso il ristorante “Le Cantine” di Sant’Angelo...

Monopoli, Pinto: “Dalla quarta in giù nessuno è riuscito a distanziarsi”

Una sola vittoria nelle ultime sei uscite in campionato...

Faraoni: “Inter? La verità è che non c’entravo nulla. Mi rendo conto solo ora…”

L'esterno dell'Hellas Verona Davide Faraoni ha parlato a Cronache di...