Ultimo stadio: la storia dello Sterlino di Bologna

data

L’impianto del Bologna “che tremare il mondo fa” venne inaugurato nel 1913 e chiuse 14 anni più tardi: il terreno non era piatto e livellarlo costava troppo. Ma quante storie…

L’immancabile punto vendita di telefonia promette tariffe irrinunciabili. Ma telefonare al passato non si può. Via Murri, fuori Porta Santo Stefano, località Ragno, Bologna. Qui una volta sorgeva uno stadio iconico, lo Sterlino, “Starlèn” in dialetto bolognese. Luogo dell’anima macinato dal tempo. Oggi c’è una piscina olimpionica, più una da 25 metri. Totale: canaglia, la nostalgia.

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Roma, pronto un biennale al ribasso per Smalling. Inter in agguato

Il difensore con ancora poche presenze potrà avvalersi della...

Juve, l'intercettazione: "Arthur pagato 75 milioni, palese non valesse tanto"

Juve, l'intercettazione: "Arthur pagato 75 milioni, palese non...

Inter-Salisburgo 4-0 in amichevole: in gol Mkhitaryan, Acerbi e Carboni

Gli uomini di Inzaghi concedono il bis dopo la...