Verona-Spezia 1-2, Nzola con una doppietta risponde a Verdi

data

La squadra di Bocchetti si illude con Verdi nel primo tempo, ma i liguri trovano la forza di vincere dopo il brutto infortunio che ha messo ko il proprio portiere

Vittoria di carattere dello Spezia contro il Verona: 2-1 in rimonta con grande carattere. I padroni di casa sbloccano il match al 30′ con Verdi, dopo una grande giocata di Lasagna con cui supera l’alta difesa ligure. Momenti di panico qualche minuto più tardi, quando la caviglia di Dragowski si piega in modo innaturale in uno scontro di gioco: il portiere esce in lacrime in barella, applaudito da tutto lo stadio.

Lo Spezia prende carica ed in 5′ calcia tre volte in porta, ma Montipò si supera. Nella ripresa la squadra di Gotti continua il forcing e il vantaggio con un super Nzola, autore di una doppietta al 52′ ed al 69′.

A BREVE IL SERVIZIO COMPLETO

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Ibra attore con Verdone. De Laurentiis: ‘Un gigante che è già anche un grande attore!’

Il calciatore sul set in “Vita da Carlo-2”: ha...

Juve, la Procura sul fratello di Chiellini: “È lui il contabile delle plusvalenze”

Nelle carte dell'inchiesta i pm torinesi ricostruiscono il ruolo...

Medel: ‘A Bologna mi trovo molto bene, vorrei continuare a giocare qui’

Il cileno: “Con Motta c’è un buon rapporto, ma...

Milan-Lumezzane 3-2 nell’amichevole di Milanello. Gran gol di Adli

Gran gol del franco-algerino nel test a Milanello, in...