Cena segreta con Agnelli, Gravina: “Sono cavolate”

data

Il presidente della Figc sull’incontro con i presidenti nel novembre 2021 apparso dalle intercettazioni della Procura di Torino: “Sono un uomo sereno”

La notizia della presenza di Gabriele Gravina alla cena segreta nella provincia di Torino nel settembre del 2021 con Andrea Agnelli – ma anche Percassi (Atalanta), Preziosi (Genoa), Marotta (Inter, che però nega di aver partecipato), Scaroni (Milan), Campoccia (Udinese), Fenucci (Bologna) e l’allora numero uno della Lega Serie A Dal Pino – sta facendo discutere. Sull’incontro emerso dalle intercettazioni della Procura di Torino Il presidente della Federcalcio però è tranquillo: “Sono cavolate, sono un uomo sereno”.

Solo calcio

—  

Intervenendo a margine di un evento al Palazzo Lombardia di Milano, Gravina ha aggiunto: “Abbiamo già chiarito perché c’è stato quell’incontro, per parlare di calcio”, precisando che di incontri così “ne ho fatti tantissimi”.

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Totti-Ilary Blasi, nuovo round (muto) in tribunale

Udienza alla sezione Civile legata a borse, gioielli e...

Udinese | Era fatta per Deulo agli Spurs! L’infortunio ha fatto saltare tutto

Clamoroso retroscena di mercato che coinvolge l'attaccante catalano. Secondo...

Lecce, Baroni: “Contro la Cremonese gara intensa. Mercato? Io contento”

Conferenza stampa della vigiliaMarco Baroni, tecnico del Lecce, è...