Kvara… dona si è già preso il Napoli: ‘L’avversario top? Di Lorenzo in allenamento’

data

Il georgiano, protagonista di una prima parte di campionato pressoché perfetta, parla della sua avventura italiana: “Il soprannome che mi hanno dato mi piace moltissimo”

Difficile riuscire a fermarlo, come ha detto lui stesso. Khvicha Kvaratskhelia ha sorpreso tutti per l’impatto che ha avuto nel campionato italiano, tutti tranne lui stesso perché a giudicare dall’intervista rilasciata a Dazn il georgiano è sicuro delle sue potenzialità pur senza apparire spavaldo o sbruffone: “Di Lorenzo è l’avversario più difficile da affrontare – ha spiegato con il sorriso – perché in allenamento è complicato saltarlo e mi costringe sempre a inventare nuove soluzioni”. Dunque, gli uno contro uno con il capitano rappresentano lo stimolo per accendere la fantasia: “Il soprannome Kvaradona ovviamente mi piace molto – ha detto Kvicha – perché qui a Napoli ha un valore particolare. Era il mio sogno giocare in un club prestigioso come questo visto che vengo da un piccolo…

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Empoli, Zanetti: “Partita compromessa subito, diventa difficile recuperare”

L'Empoli è arrivato all'Olimpico reduce da una striscia positiva...

Mourinho: “Potevo lasciare la Roma a dicembre. Zaniolo deve risolvere con la società”

Il tecnico dopo la vittoria: "Se avessi giocato con...

Roma-Empoli 2-0: gol di Ibanez, Abraham

Il difensore al 2' e Tammy al 6' su...

Milan, la probabile formazione in vista del derby con l’Inter

Messias provato mezzala, però rimane dietro nelle gerarchie. A...