Rampulla: “Del Piero vicepresidente? Sì, ha qualità morali e impara in fretta”

data

Il portiere ha “accolto” in bianconero l’esordiente 18enne destinato a cambiare la storia della Juve: “Potrebbe restituire tranquillità e fiducia all’ambiente ed alla squadra”

Nove campionati condivisi in maglia Juve, tanti trofei, molte gioie e pochi dolori: quando il 18enne Alessandro Del Piero sbarcò in bianconero Michelangelo Rampulla, ora preparatore dei portieri alla Salernitana, era poco più che trentenne e già vestiva quei colori per i quali aveva tanto tifato fin da ragazzino. Nel 2002 le strade dei due si sono divise e oggi, a distanza di vent’anni, Rampulla, forte anche della sua esperienza di ex giocatore grigiorosso diventato poi presidente della Cremonese,

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Serie A: Roma bunker e Dybala. Solo i soldi della Champions possono trattenere Mou

La difesa è il punto di forza dei giallorossi,...

Serie A, arbitri 22ª giornata: Torino-Milan ad Ayroldi, Massimi per il Napoli

Diramate le designazioni arbitrali per la 22ª giornata di...

Milan, il valore di Leao sul mercato

Mentre il tempo scorre e per ora non offre...

Mercato, Sampdoria, Colley al Besiktas a titolo definitivo

Accordo raggiunto fra i club. La società blucerchiata incassa...