Bayeye e Adopo: il Toro di Coppa arriva dalla Serie C

data

Con un’azione travolgente hanno eliminato il Milan e guadagnato i complimenti di Juric: “I ragazzi sono stati tutti splendidi. Il gol arriva da due che l’hanno scorso erano al Catanzaro e alla Viterbese”

Le fibre muscolari sono quelle dei velocisti, la metà campo del Milan può assumere le sembianze del rettilineo finale. Da Brian Bayeye, partito all’ultima curva, il testimone passa a Michel Adopo che vede il traguardo e si mangia il vicino di corsia (Tomori, non proprio l’ultimo arrivato) quasi al doppio della velocità. Dritto in porta, per un trionfo a braccia alzate. Capitalizzando la palla riconquistata da Seck, gli ultimi due frazionisti della 4×100 granata hanno dato spettacolo a San Siro. Lampo in contropiede, attacco allo spazio e alla porta irresistibile, rossoneri frastornati. Giusto il tempo di una domanda: questi due da dove spuntano? Ivan Juric, nel post partita, arriva subito in aiuto del telespettatore medio: “I ragazzi sono stati tutti splendidi,…

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Dazn: 7 milioni di telespettatori al 19° turno

La scorsa giornata, spalmata su 4 giorni e senza...

Inter, sarà piazza pulita. Correa, la difesa in bilico e Lukaku: tanti vicini all’addio

I nerazzurri pronti a una rivoluzione nella rosa: Dumfries...

Cellino, che vittoria! La Cassazione annulla il maxi sequestro di 59 milioni

Per il presidente del Brescia annullati i sequestri senza...

Scommesse: quota sulla retrocessione della Juve sospesa

Dopo la penalizzazione di 15 punti in classifica e...