Disordini dopo Manduria-Gallipoli, 3 daspo

Il Questore di Taranto Massimo Gambino ha firmato tre provvedimenti di Daspo nei confronti di altrettanti supporters del Gallipoli per i disordini avvenuti allo stadio ‘Dimitri’ di Manduria l’11 dicembre 2022 in occasione dell’incontro di calcio Manduria-Gallipoli, valido per la tredicesima giornata del campionato pugliese di Eccellenza-Girone B.

Gli ultrà gallipolini, rispettivamente di 45, 34 e 30 anni, sono stati indentificati come presunti responsabili di un tentativo di aggressione nei confronti della tifoseria locale. Al termine della partita, i tre avrebbero cercato lo scontro con la tifoseria del Manduria e, armati di grosse aste, si sarebbero diretti all’esterno dello stadio verso il loro settore. Le Forze dell’Ordine presenti sul posto evitarono il contatto, riuscendo a bloccare i tre esagitati, uno dei quali provò anche, senza successo, a danneggiare alcune auto parcheggiate.

Al 45enne, con precedenti per reati simili, e al 34enne gli agenti hanno notificato un Daspo della durata di 5 anni, mentre per il terzo tifoso la misura avrà la durata di 3 anni. Proseguono le attività di identificazione di altri tifosi, anche del Manduria.

Share post:

Popular

Ti potrebbe interessare
Related