Ibra, il futuro: a fine anno l’addio, ma resterà al Milan

data

Il 9 gennaio scorso Zlatan fece gol al Venezia: è stata la sua ultima da titolare, e resta incerta la data del recupero. Però resta un uomo importante: ecco i piani per fine stagione

Un anno fa, gennaio 2022, Zlatan Ibrahimovic veniva celebrato per i grandi numeri: con il gol al Venezia colpiva l’ottantesima squadra dei cinque principali tornei europei. Una quota record che dagli Anni 2000 in poi era stata toccata soltanto da un altro fenomeno del gol, CR7.

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Spalletti, Gasperini e il vento di Sarri: adesso qualcosa si muove

Difficile dire se lo spettacolo al potere sia ormai...

La Roma di Liedholm e quella vittoria a Napoli, primo segnale per il titolo

Ottobre 1982: con l’Italia sotto choc per l’attacco alla...

Brozovic si allontana dall’Inter. Pronta l’asta: la Juventus c’è

Il croato sui taccuini anche di Barcellona, Real e...

Lecce-Salernitana 1-2, le pagelle della Gazzetta

RCS MediaGroup S.p.A.Via Angelo Rizzoli, 8 - 20132 Milano.Copyright...